342.0331194 / 339.2290831
info@paolopetrone.it

L’utilizzo degli apparecchi acustici migliora l’aderenza alle terapie nei pazienti ipoacusici

L’utilizzo degli apparecchi acustici migliora l’aderenza alle terapie nei pazienti ipoacusici

otorino bari

Il paziente ipoacusico che utilizza gli apparecchi acustici assume con più costanza i farmaci relativi alle patologie da cui è affetto e riduce ulteriori ricoveri in ospedale.

E’ il risultato di una ricerca dell’Università del Michigan, negli Stati Uniti, che sottolinea l’importanza dell’utilizzo delle protesi acustiche per garantire, anche con l’avanzare dell’età, un’alta qualità globale della propria salute.

Assieme al dottor Paolo Petrone, scopriamo in che modo un buon udito aiuta a ridurre gli accessi al pronto soccorso e i ricoveri in ospedale, contribuendo anche a ridurre le spese e le cure mediche sia per il paziente che per l’intero sistema sanitario nazionale.

Anche questo studio sottolinea l’importanza delle campagne di prevenzione e l’importanza della sensibilizzazione della popolazione in età avanzata con disturbi dell’udito all’utilizzo di protesi acustiche. Sentire bene aiuta a stare meglio con i propri cari e aiuta a stare meglio con se stessi.

L’articolo è stato pubblicato sul numero di dicembre 2018 della rivista tecnico-scientifica “L’Audioprotesista”, rivista ufficiale dell’ANA e ANAP, associazioni nazionali degli audioprotesisti italiani e audioprotesisti professionali italiani. A questo link, a pagina 60, è possibile leggere l’articolo in versione completa. Qui sotto lo screenshot delle pagine.