342.0331194 / 339.2290831
info@paolopetrone.it

Si chiude il 21° Convegno Regionale del Gruppo Apulo di Otorinolaringoiatria

Si chiude il 21° Convegno Regionale del Gruppo Apulo di Otorinolaringoiatria

otorino bari

Si è concluso ieri il 21º Convegno Regionale del Gruppo Apulo di Otorinolaringoiatria, tenutosi a Barletta presso il Castello Svevo.

Al centro del Convegno la definizione dei nuovi PDTA (percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali) relativi a tutte le patologie di maggiore interesse nell’ambito dell’otorinolaringoiatria. Tutti i massimi esperti a livello regionale in materia di patologia e chirurgia di naso, orecchio e gola hanno presentato i percorsi diagnostici e terapeutici più aggiornati sulla base delle più recenti evidenze scientifiche internazionali da adottare da tutti gli specialisti ORL della regione Puglia.

Alla scuola di Monopoli, che vanta una importante esperienza in ambito nazionale e internazionale nell’ambito della chirurgia rino-sinusale, è stato affidato il compito di definire i PDTA relativi alla patologia e alla chirurgia del naso e dei seni paranasali.

La patologia del distretto nasale e dei seni paranasali rappresenta una patologia di frequente riscontro all’interno della popolazione, spesso favorita da fattori predisponenti del paziente (riniti allergiche e vasomotorie, quadri di immunodeficienza, patologie polmonari…) e spesso complicata dalla comparsa di poliposi naso-sinusale. Questi disturbi, molto più insidiosi nel paziente in età pediatrica, necessitano di una rapida identificazione e di un corretto inquadramento, affinché tutti gli specialisti ORL adottino i protocolli farmacologici più nuovi e non superati dalle nuove antibiotico-resistenze. Solo in questo modo è possibile prevenire il rischio di sviluppare temibili complicanze a livello osseo, oculare e cerebrale.

Qui di seguito alcuni degli algoritmi tratti dalla presentazione dei PDTA sulla patologia e la chirurgia rino-sinusale.