080.8406970 / 342.0331194
info@paolopetrone.it

Faringiti e fake news: mascherine, limoni, antibiotici e tanto altro. Intervista su “Viversani e belli”

Faringiti e fake news: mascherine, limoni, antibiotici e tanto altro. Intervista su “Viversani e belli”

gola otorino bari

MILANO, GENNAIO 2021 – Decine di migliaia di italiani soffrono di faringite nella stagione invernale. Ma prima di rivolgersi dal proprio medico, cercano su Google informazioni sul problema di salute che li sta affliggendo. È il risultato di una ricerca condotta da EMG in Italia che mira a svelare quanto siano diffuse le fake news sul web e con quanta facilità vi rimanga intrappolato chi naviga in rete.

Il dottor Paolo Petrone, otorinolaringoiatra presso l’Ospedale Di Venere di Bari, sulle pagine di “Viversani e belli”, cerca di fare chiarezza e mettere ordine. Mal di gola e faringite non vanno sottovalutate. Cattive abitudini e “rimedi della nonna”, infatti, possono essere pericolosi in un periodo storico in cui un dolore alla gola può essere il primo campanello di allarme del Covid-19.

Le notizie vengono cercate soprattutto su internet. Ma non tutti sono in grado di interpretare ciò che leggono, con il rischio di mettere in gioco ciò che stanno facendo di corretto sotto il controllo del proprio medico“.

Lavarsi le mani, utilizzare le mascherine, bere succo di limone, bere brodo, latte o cognac, quanto c’è di vero sulla protezione dal mal di gola? E ancora, quando vanno utilizzati gli antibiotici, e come? E nel caso dei bambini, è corretto coprirli per il freddo, ma quanto devono essere protetti?

A queste e ad altre domande il dottor Petrone ha cercato di dare delle risposte, evidenziando quanto c’è di vero e quanto invece va letto con diffidenza tra le dicerie presenti nel web.

Fonte | Viversani e belli, Gennaio 2021

 

error: Su questo sito il tasto destro del mouse è disabilitato