342.0331194 / 339.2290831
info@paolopetrone.it

La vertigine posizionale benigna: una vertigine che può anticipare la demenza senile

La vertigine posizionale benigna: una vertigine che può anticipare la demenza senile

Quali sono le novità pubbicate in letteratura sulle vertigini di competenza ORL?

Assieme al dott. Petrone scopriamo, nella rubrica “L’otorino risponde”, sulle pagine del portale Live Network, che la vertigine posizionale benigna, una vertigine benigna del labirinto, può svelare una demenza senile e deve spingere lo specialista, dopo le manovre di riposizionamento degli otoliti, ad indirizzare il paziente verso controlli cardiovascolari per trattare eventuali fattori di rischio (ipertensione, iperlipidemia, ipercolesterolemia, etc.).

La corretta diagnosi di una vertigine posizionale parossistica benigna può rappresentare il primo campanello d’allarme in grado di aiutare ad identificare l’avanzamento di una patologia cardiovascolare e a prevenire gravi conseguenza a livello encefalico.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *